Statistiche Web

Sport 22-08-2018

Basket. Cagliari Dinamo Academy al terzo posto per il torneo cinese

Ultima amichevole a Wenzhou per l’Academy, i ragazzi di coach Paolini affrontano la terza partita in tre giorni.

Bucarelli, Floridia, Ebeling, Johnson e Matrone compongono lo starting five iniziale della sfida contro la rappresentativa tedesca. L’Academy parte forte trascinata da Johnson e dall’intensità difensiva, immediato 10-3. Paolini richiama in panchina Bucarelli e Matrone, Rullo va subito a referto con una tripla, i tedeschi prendono confidenza con il tiro dall’arco e si riportano a contatto, Ebeling commette il terzo fallo e coach Paolini e costretto a sostituirlo, al 10’ è 17-14 per i rossoblu trascinati da un ottimo Johnson che chiude la prima frazione con 9 punti e il 100% dal campo. Il secondo quarto si apre con un canestro di Bucarelli ma l’inerzia gira presto a favore dei tedeschi che infilano sette triple e realizzano 27 dei 41 punti dall’arco. Per l’Academy si fa sentire la stanchezza della terza partita consecutiva, solo sette uomini nelle rotazioni, dopo pochi minuti out anche Allegretti a scopo precauzionale, all’intervallo la rappresentativa tedesca conduce il match 41-30, 27-13 il parziale che chiude il primo tempo. I rossoblu non stanno a guardare e rientrano in campo con maggiore energia e determinazione, due giocate spettacolari in alley-oop di Johnson e i canestri di Picarelli e Matrone colmano il gap e riportano l’Academy sul -7. Il grande sforzo è però vanificato da due distrazioni sul finale di quarto che permettono ai tedeschi di chiudere avanti di 11 lunghezze al 30’. Il quarto quarto si apre con Bucarelli, Floridia, Picarelli, Ebeling e Johnson sul parquet per coach Paolini, rimasto con soli sei uomini a disposizione dopo un colpo fortuito subito alla testa da Rullo. Una bomba di Ebeling e un coast to coast di Johnson scrivono il nuovo -7, si va avanti con break da entrambe le parti, il solito Johnson e Matrone provano a tenere a contatto la squadra ma a 5’ dal termine Bucarelli commette il 5° fallo mettendo in seria difficoltà le rotazioni. Piove sul bagnato, anche Matrone è costretto a uscire per falli lasciando l’Academy con soli 4 giocatori in campo, i tedeschi ne approfittano per consolidare il vantaggio e al 40’ è 72-82. L’Academy, nonostante le defezioni e la poca precisione ai liberi, chiude la prima fase del torneo con tante note positive e porta a casa il terzo posto nel torneo di Wenzhou. Ora, come da programma, il meritato riposo e il trasferimento nella giornata di domani a Weng’an, venerdì 24 agosto alle ore 21 locali, la rivincita contro il Team Usa.

Ultimo aggiornamento: 22-08-2018 19:24


Cronaca 13-12-2018

Monserrato. Rapina al Supermercato

Economia e Lavoro 12-12-2018

Iscol@, inaugurata la scuola del terzo millennio

Economia e Lavoro 12-12-2018

Il San Giovanni di Dio diventerà un ospedale diurno

Spettacolo e Cultura 10-12-2018

Carbonia. L’80mo compleanno della città sarda, fondata nel 1938.