Statistiche Web

Sport 10-09-2017

Sau trafigge il Crotone, per il Cagliari esordio da incorniciare alla Sardegna Arena

Buona la prima. Alla Sardegna Arena il Cagliari guadagna i primi tre punti in campionato contro il Crotone. Decisivo un gol di Marco Sau nel primo tempo.

CAGLIARI - Ottimo esordio per i rossoblù alla Sardegna Arena. Contro il Crotone, squadra che sulla carta ha lo stesso obiettivo 'salvezza' del Cagliari, i sardi si impongono con il risultato di uno a zero.

 

LA GARA. Il Cagliari costruisce i primi tre punti in campionato nei quarantacinque minuti iniziali della gara. Al 23° rossoblù pericolosissimi con Pavoletti: a centrocampo grande giocata di Barella che libera Padoin per il cross dalla fascia, palla al centro per lo stacco di testa del centravanti livornese al quale però Cordaz nega la gioia del gol. Al 27° Barella fugge sulla fascia sinistra mettendo un pallone in mezzo all'area piccola che per poco non causa un autogol. Quest'ultima azione è l'antipasto del gol che arriva al 30°: Joao Pedro da centrocampo verticalizza per Sau che a tu per tu con il portiere non sbaglia. Uno a zero. Poche le emozioni nella ripresa con le squadre che si fronteggiano alla pari. All'87 brivido per Cragno: un calcio di punizione di Barberis sfiora il palo. (IN AGGIORNAMENTO)

Così in campo. 

CAGLIARI. Cragno, Padoin, Andreolli, Pisacane, Capuano, Dessena (Ionita 57'), Cigarini, Joao Pedro (Faragò 70'), Pavoletti, Sau (Farìas 76'). 

CROTONE. Cordaz, Sampirisi, Ceccherini, Cabrera, Martella, Rohden (Kragl 65'), Barberis, Mandragora, Stoian (Crociata 76'), Trotta (Tuminello 59'), Budimir.

 

 



 

Ultimo aggiornamento: 10-09-2017 17:09


Economia e Lavoro 23-09-2017

Piaga lingua blu, la Regione apre il portafoglio: "Ecco i soldi per i vaccini"

Cronaca 23-09-2017

A Molentargius lavori rapidi per debellare i fumi tossici. GiÓ riaperte le scuole di Quartu

Cronaca 23-09-2017

Farina? No, cocaina. Panettiere 46enne di Monserrato nel sacco

Cronaca 23-09-2017

Che foto! A Cagliari i fulmini "fanno da cappello" a Monte Urpinu