Statistiche Web

Spettacolo e Cultura 21-12-2017

Dalla Regione due milioni per il cinema sardo

Oltre 2 milioni di euro destinati allo sviluppo del Cinema isolano.

Su proposta di delibera dell'assessore della Cultura, Giuseppe Dessena, l'Esecutivo ha assegnato le risorse per la realizzazione di sceneggiature e la produzione di lungometraggi, cortometraggi e opere prime. "Le risorse assegnate per questi progetti cinematografici – ha detto l'assessore Dessena – determineranno importanti ricadute sul territorio coinvolgendo professionisti e maestranze locali e allo stesso tempo promuovendo l'identità e le bellezze dei nostri paesaggi. Questo servirà a dare lavoro a giovani artisti e professionisti e portare l'immagine della Sardegna all'estero. Il 2017 è stato un anno d'oro per il cinema sardo: tantissime opere hanno partecipato a premi nazionali e internazionali. La Regione sostiene e sosterrà questo settore che ha ottime ricadute sotto ogni profilo: lavorativo, culturale e di immagine".

I 2 milioni e 90 mila euro stanziati con la delibera odierna, finanziano 26 progetti e sono stati così ripartiti: 200 mila euro per 5 sceneggiature, 1 milione per 4 lungometraggi, 403 mila euro per 11 cortometraggi e 467 mila per 3 opere prime. 20 mila euro serviranno per finanziare 3 progetti di diffusione di opere cinematografiche. I progetti sono stati valutati da una Commissione tecnico artistica composta da esperti. Queste risorse si aggiungono al milione di euro già destinato al funzionamento della Fondazione Sardegna Film Commission e un altro milione per eventi di promozione di festival e rassegne cinematografiche e per attività di didattica sul cinema, corsi scolastici e universitari.

Ultimo aggiornamento: 21-12-2017 15:13


Cronaca 10-12-2018

Tratta di esseri umani e prostituzione, bloccato un traffico illegale

Cronaca 10-12-2018

Quartu Sant'Elena. Armato di coltello rapina un bar in centro

Cronaca 10-12-2018

Sestu. Finti Poliziotti in azione

Spettacolo e Cultura 10-12-2018

Carbonia. L’80mo compleanno della città sarda, fondata nel 1938.