Statistiche Web

Politica 12-09-2017

Via Roma pedonale. Zedda: "Sbagliato parlare di flop, giÓ cambiate le abitudini degli automobilisti"

Il sindaco Massimo Zedda interviene sulla pedonalizzazione di via Roma: "Abbiamo fatto una sperimentazione sulla viabilitÓ, presto avremo i risultati ma le abitudini degli automobilisti sono giÓ cambiate". L'opposizione attacca: "Scelta frettolosa e improvvisata".

CAGLIARI - Il dibattito sulla pedonalizzazione di via Roma dai giornali si sposta in Consiglio comunale. Opposizione all'attacco e sindaco in difesa. Questo lo schema della polemica innescata da tre interrogazioni presentate da Alessandro Balletto (Forza Italia), Alessio Mereu (Fratelli d'Italia) e Piergiorgio Massidda (#Cagliari16) che hanno chiesto i risultati della sperimentazione definendola fallimentare. Per Massidda "La giunta non ha progettualità e agisce con improvvisazione, ne è una prova l'evento organizzato lo scorso fine settimana all'ultimo minuto". Balletto invece si dice favorevole alla pedonalizzazione di via Roma "ma non in questo modo" e richiama l'idea del progetto di un tunnel sotterraneo in cui far passare le auto.

Il primo cittadino Massimo Zedda mette subito le mani avanti: "E' presto per parlare di fallimento o successo. Noi abbiamo fatto una sperimentazione, senza spendere soldi pubblici, unicamente per vedere cosa sarebbe accaduto alla viabilità. Niente di più e niente di meno, anche perché l'unico evento che c'è stato non è stato organizzato dal Comune - prosegue - ora si tratta di valutare gli aspetti positivi e quelli negativi". Zedda poi elenca quelli positivi: "La sperimentazione è servita per dimostrare quello che i modelli matematici sui flussi di traffico non dimostrano ovvero il cambiamento delle abitudini degli automobilisti. I dati li avremo tra alcune settimane, ma sappiamo che nell'arco di pochi giorni i picchi di criticità si sono appianati. Possiamo già dire che il problema non è via Roma, non sono le corsie lato porto perché queste riescono a smaltire il traffico".  E ancora: "In termini di benefici viale Diaz ha avuto una diminuzione di traffico che ha consentito ai pullman di migliorare i tempi di percorrenza rispetto all'agosto degli anni passati. Inoltre il Largo Carlo Felice non si è intasato, lì il problema è creato da chi svolta a destra e si immette in viale La Playa". 

Per il sindaco "i problemi sono i nodi irrisolti che abbiamo da sempre negli orari di punta in altre zone, ad esempio il tappo di auto che si forma in viale La Playa, e al Molo Ichnusa anche se in modo minore. Altro problema è quello dei flussi degli autobus in piazza Matteotti ma questo si risolve spostando la stazione dell'Arst".

Andrea Deidda
Ultimo aggiornamento: 12-09-2017 18:41


Cronaca 19-09-2017

I fumi di Molentargius invadono Quartu, chiuse due scuole. E il caso arriva in Procura

Cronaca 19-09-2017

La denuncia dei volontari antincendio: "Nel parco di Molentargius interrati pneumatici, metalli e plastica" - FOTO

Cronaca 19-09-2017

A 111 anni si spegne Tziu Mundicu, nonnino d'Italia

Spettacolo e Cultura 19-09-2017

Oscar, la 'Stoffa dei Sogni' in corsa tra i migliori film italiani