Statistiche Web

Economia e Lavoro 04-01-2018

Sacchetti a pagamento. Confesercenti: "Balzello frustrante per piccoli commercianti"

"L’ennesimo balzello che grava sui consumatori e che complica ulteriormente il lavoro dei piccoli commercianti".

La novità introdotta dalla Comunità Europea sull'utilizzo dei sacchetti per la spesa non piace alla Confesercenti e ai suoi associati che, pur nel rispetto dell’ambiente e delle leggi vigenti, "mal digerisce questa nuova imposta sui sacchetti di plastica".

“Troviamo intollerante che il commerciante non abbia la possibilità di scegliere se fare un regalo al proprio cliente oppure no.” dichiara Davide Marcello, Presidente della Confesercenti Provinciale di Cagliari “E’ evidente che la nostra polemica non è relativa agli importi (certamente sostenibili), ma riguarda, di fatto, l’impossibilità di scegliere di non far pagare il sacchetto, a causa delle sanzioni pesantissime che, in taluni casi, possono arrivare anche a 25.000 euro: uno sproposito. Comprendiamo” prosegue Marcello “che l’Italia era in piena infrazione rispetto alle indicazioni della Comunità Europea, ma francamente riteniamo che provvedimenti di questo tipo non possano aiutare a sensibilizzare le coscienze dei consumatori per il rispetto dell’ambiente, e conseguentemente sottopone i piccoli operatori commerciali ad un ennesimo vincolo che impedisce anche quel piccolo gesto di cortesia che il commerciante ha sempre dedicato ai propri clienti” conclude Marcello.

Ultimo aggiornamento: 04-01-2018 15:26


Cronaca 17-01-2018

Genova, bloccato mentre tenta di arrivare in Sardegna con 2,5 milioni di dollari falsi

Cronaca 17-01-2018

Meningite, dimesso il paziente ricoverato a Nuoro

Economia e Lavoro 17-01-2018

Province e città metropolitana di Cagliari potranno fare nuove assunzioni

Cronaca 17-01-2018

Cagliari, vento troppo forte: chiusi parchi e cimiteri