Statistiche Web

Cronaca 17-02-2020

Air Italy: Codacons chiede tavolo di conciliazione. Migliaia di vacanze cancellate dopo liquidazione compagnia

Il fallimento della compagnia Air Italy, secondo l'associazione di consumatori Codacons, sta gravemente danneggiando i viaggiatori e le imprese sarde e sono immensi i danni per utenti e turismo

"La messa in liquidazione di Air Italy sta provocando immensi disagi agli utenti e danni economici ingenti alla Sardegna e a tutto il comparto del turismo". Lo afferma il Codacons, che scrive oggi ai commissari liquidatori della società, Enrico Laghi e Franco Maurizio Lagro, chiedendo l’apertura di un tavolo di conciliazione.

“Dopo la notizia degli stop ai voli di Air Italy migliaia di viaggiatori hanno disdettato le vacanze prenotate per le prossime settimane in Sardegna – spiega il presidente Carlo Rienzi – Una situazione che produce un danno sia agli utenti, costretti a rinunciare ai viaggi o a subire disagi per riprogrammare le proprie partenze, sia alle aziende del turismo della Sardegna, che registrano un notevole calo di presenze con ripercussioni economiche enormi”.

“Per tale motivo abbiamo scritto oggi ai commissari liquidatori, chiedendo di aprire un tavolo di conciliazione volto a valutare la posizione di chi, viaggiatori o imprese, a causa del dissesto della compagnia aerea ha subito gravissimi danni economici, allo scopo di studiare eventuali possibilità di ristoro in loro favore – prosegue Rienzi – In assenza di risposte, il Codacons si vedrà costretto ad avviare le dovute azioni legali a tutela dei cittadini e delle imprese turistiche della Sardegna”.

 

Ultimo aggiornamento: 17-02-2020 13:22


Politica 28-02-2020

Alloggi popolari, Frongia: "Riformare la legge per garantire legalitÓ e semplificazione"

Sport 28-02-2020

SoloWomenRun dei record rinviata al 6 giugno

Italia 28-02-2020

In Piemonte studenti di medicina volontari per il numero verde sanitario della regione

Economia e Lavoro 17-02-2020

Bando del comune di Cagliari per assumere 35 nuovi vigili urbani